Presentazione del testo di Giuseppina Torregrossa, “Panza e prisenza”

768

MARSALA- Dopo i successi del “Cunto delle minne” e “Manna e Miele, Ferro e Fuoco” Giuseppina Torregrossa torna con il romanzo “Panza e prisenza”. Il testo verrà presentato sabato alle 21 alle Cantine Pellegrino (via del Fante) in occasione della rassegna estiva “Marsala incontra”.

Il romanzo ricco di colori e contrasti racconta la storia di un’estate caldissima, quella vissuta da tre poliziotti che più diversi non si potrebbe: il questore Lobianco, severo e forte, Rosario D’Alessandro detto Sasà – amante del cibo e delle donne – e Marò Pajno, affascinante e volitiva, relegata in un noioso commissariato di quartiere. L’indagine di un delitto corre parallela all’ambigua e speziata storia di amicizia fra i tre, più forte di ogni altra cosa. L’atmosfera, i sapori e i profumi sono quelli barocchi, prepotenti e inebrianti del capoluogo siciliano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFundarò propone un nuovo regolamento per la gestione del verde pubblico
Articolo successivoSequestrati 11 milioni tra Trapani e Palermo