Allegro vuole far luce sull’affidamento dei servizi balneari alcamesi

701

ALCAMO. Il consigliere comunale di “Noi sud”, Anna Allegro, presenta un’ interrogazione, nella quale si chiede al comune di dare i dovuti chiarimenti circa la decisione di affidare la gestione della sicurezza balneare alle sole associazioni di volontariato. Nella mozione presentata viene, altresì, richiesto di spiegare il motivo per cui la procedura sia stata quella della gara informale e non si sia dato invece spazio ad una gara d’appalto vera e propria che desse possibilità anche alle cooperative sociali di partecipare.
Sempre sul tema della sicurezza balneare è esplicitamente richiesto di fornire spiegazioni sui ritardi nell’affidamento del servizio che, benchè la stagione inizi effettivamente a fine giugno, sono stati effettivamente posti in essere solo da qualche giorno.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBonventre replica all’IDV – L’IDV fa il punto della situazione
Articolo successivoAlghe non tossiche nel mare di Alcamo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.