Concorso letterario “Tunni e Tunnare”

754

BONAGIA. Si è svolto ieri presso la sala Marfaggio delle tonnare di Bonagia la cerimonia di premiazione del primo concorso letterario nazionale “Tunni e Tunnare”.

Il concorso nasce ad opera dell’associazione culturale “Gli amici del poeta”, dedicata ad Alberto D’Angelo, e si inserisce all’interno della più ampia manifestazione “Sulla rotta del tonno rosso”

Il concorso si è articolato in 5 sezioni, due, in italiano e in siciliano, con il tema “Tunni e tunnare”; due a tema libero, sempre con la doppia possibilità di italiano e siciliano; e un’ultima sezione dedicata alla narrativa sul tema “Tunni e tunnare”.

Le giurie esaminatrici composte, per la lingua italiana da Rosalba Rallo, Maria Rosa Orlando, Maria Stella Bica, Lilly Santangelo, e per la lingua siciliana da Vito Lumia, Patrizia D’Angelo, Enza Lo Castro e Maria Rosa Orlando, entrambe presiedute da Antonello Frattagli, sono state sottoposte ad un compito arduo, per l’alta qualità e per  l’equilibrio delle liriche pervenute.

Sono stati proclamati vincitori: per la Sezione “A” Giuseppe Vultaggio di Erice con la lirica “Lupu di mari”, per la sezione “B” Antonina Gizzi di Palermo con la lirica “Donna alla tunnara”, per la sezione “C” Donatella V. Pinzone di Maniace (ME) con la lirica “Sete di vita”, per la sezione “D” Giuseppe Gerbino di Castellammare del Golfo con la lirica “Scuru”e per la sezione “E” Alfonsina Campisano Cangemi di Caltagirone (CT) con il racconto “Inesorabilmente”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAttivato il servizio SMS – Emergenza Caldo per la Comunità Sorda
Articolo successivoUna Sicilia troppo burocratica e incapace
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.