Il caldo ci regala una tregua

471

Giorni di passione hanno sofferto i trapanesi, e non solo loro, per il caldo che ha investito il sud con punte di oltre 45 gradi percepiti in alcune città. Non bastano i ventilatori o i climatizzatori, per i più fortunati, a far vivere giorni freschi:mettere il naso fuori casa è quasi un’impresa camicaze. Nel fine settimana pare ci sia una tregua nelle temperature, le massime su trapani sono previste sui 34 gradi Sabato e 32 Domenica e se l’umidità sarà clemente anche la temperatura percepita non dovrebbe discostarsi di tanto.Valgono sempre le buone regole del buonsenso:non uscire nelle ore più calde e comunque coprirsi il capo con cappelli di paglia; bere molto; consumare molta frutta e verdura; vestirsi leggeri con indumenti in fibre naturali, meglio se lino cotone e di colori chiari che attirano meno i raggi del sole. In breve quei sani metodi che usavano i nostri avi per proteggersi da annate caldissime come questa e che noi abbiamo dimenticato travolti dalla modernità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo Basket è l’ora del vendere vendere e poi vendere
Articolo successivoDisagi sulla Palermo-Mazara