Situazione idrica a Trapani

486

TRAPANI. La situazione del rifornimento idrico di Trapani sembra avviarsi a soluzione. Il perdurare dell’inattività del dissalatore ha creato non pochi problemi dal momento che con il suo apporto si riforniscono ampie zone. Diversi i fronti di intervento: il sindaco V.Damiano ha incontrato il sindaco di Favignana col quale hanno stabilito una riduzione idrica per il suo comune di 24 ore in favore di un quartiere di Trapani; inoltre sono partiti i lavori in contrada Bresciana per attivare quattro pozzi, ed è stato predisposto che ognuno sarà subito attivo non appena finiti i lavori, in modo da essere operativi in tempi brevi e non aspettare la consegna finale dei lavori. Per completare il quadro della situazione è stato reso noto che si è riscontrata una perdita all’altezza della rotonda d’ingresso dell’autostrada ma si è deciso di posticiparne i lavori di sistemazione per non aggravare oltremodo la situazione già critica, poichè la riparazione richiede almeno 72 ore di fermo totale in quella zona,e si è preferito rimandare tale opera al momento che entreranno in funzione i pozzi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSoddisfazione per la liberazione dei pescherecci
Articolo successivoPolitiche sociali: Si incontra il distretto sociosanitario