A Trapani “E…state sicura”

595

TRAPANI – Anche per quest’anno prende il via il progetto “E…state sicura”, piano di controllo del territorio e del rispetto delle norme del codice della strada attuato dal Comando della Polizia Municipale di Trapani e dalla Questura.

I controlli, costanti ed intensificati nel fine settimana, puntano a prevenire i comportamenti in violazione del codice della strada ed aumentare il livello di sicurezza stradale. Particolare attenzione viene posta nei confronti delle violazioni per guida in stato di ebbrezza e per il mancato uso del casco protettivo da parte di chi si muove in ciclomotore e moto.

Nell’ultimo fine settimana (nella notte tra sabato e domenica scorsi) sono state controllate 38 persone e sono state accertate 21 violazioni al Codice della Strada. Quattro persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria perché erano alla guida avendo un tasso alcolemico superiore a quello consentito. In un caso si è proceduto anche al sequestro dell’autovettura ai fini della confisca. Sono stati eseguiti quattro fermi amministrativi di ciclomotori. Altre violazioni contestate hanno riguardato la guida senza patente, il mancato utilizzo della cintura di sicurezza, la mancata revisione dei veicoli, la mancanza di assicurazione e di documenti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIn sicurezza la strada provinciale n.55 Alcamo-Alcamo Marina
Articolo successivoUn morto ed un disperso a Guidaloca
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.