Chiusa casa di riposo abusiva a Borgetto

988

BORGETTO – A seguito di alcuni controlli, da parte dei Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Palermo e della Stazione di Borgetto, è stata rinvenuta all’interno di un’abitazione privata, ubicata in Borgetto contrada San Carlo, una casa di riposo abusiva.

I militari, hanno deferito in stato di libertà T.S., 76enne di Borgetto, pensionato, per aver attivato una comunità alloggio per anziani all’interno della propria abitazione, in assenza dei requisiti strutturali e dell’iscrizione all’albo comunale. Inoltre, nel corso del medesimo controllo, sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione di operatore socio-assistenziale ed infermiere O.G. rumeno di 23 anni e D.F. rumena di 39 anni.

Il Sindaco di Borgetto, Giuseppe Davì, ha immediatamente predisposto la chiusura dell’attività abusiva e predisposto il trasferimento degli anziani presso una casa di riposo a Carini.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa difficile situazione delle aziende che smaltiscono rifiuti
Articolo successivoCollegio dei Gesuiti: per quanto tempo ancora?