Intitolazione via a Castelvetrano

715

CASTELVETRANO. Il sindaco F.Errante, accogliendo l’istanza, presentata a suo tempo dalla famiglia, ha intitolato una via a Vincenzo Vento. Il povero  Vincenzo Vento era uomo buono e umile, ambulante di professione, il cui unico torto fu di trovarsi al momento sbagliato nel posto sbagliato: divenne vittima di mafia, era il 28 Aprile 1984, morì tra i colpi che uccisero E.Tummarello vero bersaglio dei colpi. La via che gli è stata intitolata è stata fatta ex-novo per favorire l’accesso ai nuovi uffici comunali, creando una sorta di circonvallazione ad anello che congiunge più vie, tra le principali via Ammiraglio Rizzo con via Catullo. Un gesto che può sembrare inutile ma che riempie di gioia la famiglia di Vento.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSalvataggio in mare per due bagnanti a Lido Valderice
Articolo successivoTrappeto ricorda Danilo Dolci. Oggi la presentazione di “Borgo di Dio”