Una cena per gustare il tartufo siciliano

1729

MARSALA – Il tartufo non si trova solo al Centro-Nord, ma ne esiste una varietà, il tartufo scorzone, che è tipico delle zone di Ragusa e Siracusa. Gli chef  Andrea Alì e Emanuele Russo questa sera proporranno un viaggio alla scoperta dei prodotti tradizionali della cucina regionale con una cena-incontro al ristorante Le Lumìe in contrada Fontanelle a Marsala.

“Non si tratta di una semplice cena a tema – afferma il giovane e talentuoso chef marsalese Emanuele Russo – è un vero e proprio progetto enogastronomico che mira a valorizzare i prodotti tipici della nostra terra – ha continuato – da tempo sto collaborando insieme ad altri colleghi siciliani scambiandoci opinioni, esperienze, informazioni e lavorando anche “in trasferta”. Un incontro di culture della tavola che rispetta in modo ferreo il principio dei chilometri zero. Gli ingredienti di tutti i piatti realizzati, infatti, sono rigorosamente scelti secondo il principio “dal produttore al consumatore” riducendo al minimo l’impatto ambientale di una più complessa filiera agroalimentare.

La cena, realizzata a quattro mani dai due chef che molte volte sono stati fra i protagonisti del programma di Rai uno “La prova del Cuoco”,  sarà un vero e proprio percorso attraverso i vari sapori di questo piccolo tesoro siciliano, dall’antipasto al dolce. Ad accompagnare i piatti, inoltre, i vini dell’Azienda Castelluccimiano, di Valledolmo, Palermo.

Per ulteriori informazioni consultare il sito: www.ristorantelelumie.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCondannato a due anni l’ubriaco che al volante sterminò una famiglia
Articolo successivoFinalmente liberi i marinai mazaresi