Incendi sui terreni in affido a Libera

452

TRAPANI. Non più tardi di qualche giorno fa l’incendio di Belpasso, oggi negli uliveti di Partanna e Castelvetrano. Che le confische non piacciono alla mafia non ci vuole tanto a capirlo ma non ci si poteva aspettare tanta distruzione e non si può certo parlare di casualità perchè in meno di dieci giorni si sono accavallate le notizie di danni in Calabria, Lazio e Sicilia. L’associazione Libera, di Don Ciotti, che gestisce questi terreni, in modo diretto o con l’aiuto di cooperative, non si fa certo intimidire come mai ha fatto ed è sempre fortemente impegnata nella lotta alla mafia. Don Ciotti stesso ha commentato che si sente di ringraziare quanti sono al suo fianco primi fra tutti i tutori dell’ordine e i cittadini che mai gli negano tutto il loro appoggio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFinanziamenti all’agricoltura
Articolo successivoL’ultimo vero clochard