Libera organizza un sit-in per esprimere la propria posizione

614

TRAPANI – Il Coordinamento provinciale di “Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” insieme agli amici delle organizzazioni in indirizzo, darà vita ad un sit-in, sabato 9 giugno p.v., dalle ore 17.00 alle ore 21.00, a Trapani, nello spazio antistante la “Casina delle Palme”.

Il coordinamento vuole manifestare il proprio dissenso dopo le recenti dichiarazioni del neo eletto Sindaco di Trapani, – secondo cui è meglio non parlare di mafia nelle scuole – ritiene opportuno affermare che nelle scuole, l’educazione contro la cultura mafiosa, va ulteriormente incrementata e sostenuta.

Durante il sit-in saranno distribuiti volantini con le motivazioni del dissenso.

Salvatore Inguì, coordinatore provinciale di Libera, attraverso un comunicato dice: “Riteniamo necessario che le Organizzazioni in indirizzo, così come tutti gli operatori scolastici e le diverse agenzie educative del territorio, siano presenti e che ognuno, con le sue proprie specificità, costituisca un fronte unico e compatto a difesa dei principii e dei valori propri dell’educazione all’antimafia, alla giustizia, alla non-violenza, al rispetto dei diritti.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRiaperta l’indagine sull’omicidio di Pio La Torre
Articolo successivoIl consiglio provinciale si esprime sul sequestro dei pescherecci mazaresi