Dirigente medico accusato di peculato

799

TRAPANI. Il Tribunale di Trapani ha rinviato al 9 luglio il processo in corso ai danni di Salvatore Mazzara, ex direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Sanitaria Provinciale, accusato di peculato per aver usato l’auto d’ufficio per usi personali: secondo le accuse, sarebbe stato al mare con l’auto dell’amministrazione. Il funzionario respinge ogni accusa sostenento di aver usato l’auto solo per scopi legittimi, cioè quando si recava fuori dal territorio del Modulo Dipartimentale di Psichiatria di Alcamo e Castelvetrano di cui era titolare, per ragioni di servizio naturalmente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArresti domiciliari per il dirigente trapanese dell’Azienda Foreste
Articolo successivoCastellammare e Balestrate, troppo vicine