Arrestato topo d’appartamento alcamese

1287

ALCAMO. Giorno 3 il personale del Commissariato di Polizia ha arrestato in flagranza di reato Tarantola Vito, nato ad Alcamo nel 1974, per evasione dai domiciliari, per reati contro il patrimonio, e tentato furto in due abitazioni.

La segnalazione è arrivata grazie alla telefonata di una delle vittime che ha permesso alla volante di Polizia di giungere in via Cordone in tempo per fermare l’uomo che stava scardinando il portoncino di un abitazione.  L’uomo ha cercato di dileguarsi. Poco prima con la stessa modalità era riuscito ad introdursi in un altro immobile abitato.

Le ferite causate dallo scardinamendo dei due portoni sono state curate presso il locale pronto soccorso e solo successivamente si è proceduto al processo per direttissima che ha disposto per l’uomo di tornare ai domiciliari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUniversità di Palermo. Al via il piano di parcheggio a pagamento.
Articolo successivoCastellammare del Golfo: investe minorenne e fugge
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.