Matteo Messina Denaro tra “dileggio” ed esaltazione

438

«Per Matteo M. Denaro. Ho bisogno del tuo aiuto. Illumina i miei passi. Ti.V.B. Uomo coraggioso. Grazie». Questa scritta è apparsa a Castelvetrano sul muro di cinta di un locale pubblico che sorge all’incrocio tra via Tagliata e la Statale 119 per Santa Ninfa. Tra le parole spicca il disegno di una chiave.  Si passa dalle parole di dileggio nei confronti del Boss (a Selinunte) a parole che esaltano la sua figura. Il comune dal canto suo ha fatto cancellare la scritta.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Stabat Rosa”- Giacomo Bonagiuso
Articolo successivoFurto in tabaccheria a Partanna
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.