Condannato alcamese per furto in abitazione

737

ALCAMO – Avrebbe svaligiato una villa a Castellammare del Golfo insieme con un complice, questa l’accusa per Giorgio Regina, quarantaquattrenne alcamese. La sentenza emessa dal Tribunale di Trapani ha visto confermata l’accusa ed ha condannato l’uomo a quattro anni e sei mesi di reclusione. La polizia era riuscita ad identificare l’uomo grazie alla testimonianza di una della due figlie del proprietario della villa che in quel momento si trovava in casa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSan Vito Lo Capo, Cous Cous Fest Preview
Articolo successivoCalcolo dell’Imu ad Alcamo
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.