L’Alcamo fuori dai Play Off

449

Il Lelio Catella domenica è stato teatro della sconfitta dei padroni di casa contro l’Akagras (Alcamo 0 Akragas 2). Risultato giusto, perché gli ospiti hanno controllato la partita per tutti i 90 minuti, mentre l’Alcamo ha creato poco e in più ha giocato, dal 42 esimo del primo tempo, in 10 per l’espulsione di Pirrone che si reso protagonista, negativo, di un fallo molto duro.

In molti tra i tifosi alcamesi avevano sognato, ma hanno dovuto constatare ancora una volta i limiti della propria squadra, cioé la difficoltà, in casa, ad impostare il gioco e molte volte a realizzare gol. Sarebbe ingiusto però non fare un plauso ai giocatori dell’Alcamo, i quali molte volte hanno messo in campo carattere e voglia di far bene.

ALCAMO: Durantini, Monteleone, Scrozzo, Lunetto, Piccolo, Bonino, Rinaudo, Pirrone, Norfo, Unniemi (70′ Iovino), Venuti.  All. C. Ciaramella. A disposizione: Muratore, Palermo, Perricone, Di Miceli, Iovino, Milicia, Domicoli.

AKRAGAS: Infantino, Russo, Morgana, Borrelli (75′ Tilaro), Russello, Semprevivo, Biondo, Indelicato, Marasco (40′ Santangelo), Bennardo, Piazza. All. V.Montalbano. A disposizione: Casella, Tilaro, Ciscardi, Santangelo, Faija, Cacioppo, Monteleone.

ARBITRO: Stefano Bortoluzzi di S.Donà del Piave. Assistenti Pollacci/Ciacia di Palermo

RETE: 6′ e 69′ Biondo

ESPULSO:  Pirrone,
Ammoniti: Bonino, Scrozzo (AL) e Russello (AK)

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDamiano sindaco di Trapani
Articolo successivoA Marsala il primo sindaco donna
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.