“Urbi” l’amico degli alcamesi

783

“Urbi” farà accedere più velocemente i cittadini e le imprese ai servizi forniti dal Comune, migliorerà la gestione dei processi organizzativi interni all’ente e aiuterà a migliorare sempre più l’immagine della Città. Il Comune, quindi, oltre a veder migliorare la propria organizzazione interna, diventa per tutti i cittadini uno di famiglia e mette in cantina il vecchio ente che eroga servizi con molto dispendio di tempo e tanta burocrazia. Si potrebbe semplificare e dare questa definizione: “Urbi” l’amico degli alcamesi.

“Urbi” non è solo l’esempio di una nuova piattaforma multi-canale per pubbliche amministrazioni, ma è anche la cifra di cosa significhi mettere in campo ottime professionalità e tanto impegno, infatti, a tale progetto hanno lavorato molti giovani preparati tecnicamente e con una visione innovativa della pubblica amministrazione, tanto da suscitare stupore in tanti, che credevano di trovarsi davanti ad un’iniziativa di qualche comune dell’opulento Nord Italia, invece, hanno potuto constatare che le eccellenze sono presenti nel Sud e vanno incentivate.

Tutto questo ha visto la luce grazie all’Assessore al Turismo di Alcamo, Mauro Arena, insediatosi pochi mesi fa, e tanti altri giovani alcamesi: video produttori, webmaster, ecc…

Per poter constatare di persona ecco il Sito

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBatti e ribatti tra Lucchese e Lauria. Crisi profonda nel PdL alcamese
Articolo successivoAlcamo vs Akragas per i Play Off
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.