Marrocco contro il trasferimento del Centro Alzheimer di Trapani

444

Livio Marrocco, capogruppo all’Ars di Fli, ha lanciato un appello al governatore Raffaele Lombardo e all’assessore regionale alla salute, Massimo Russo, affinchè il Centro Alzheimer di Trapani non venga trasferito presso l’istituto Serraino Vulpitta. Marrocco sostiene: “Quell’Unità operativa, presente nei locali della Cittadella della Salute dal  mese di Maggio del 2006, ha dieci posti letto 24 ore su 24 per pazienti che necessitano di ricovero”. L’esponente finiano, inoltre, ricorda che: “Nato come progetto pilota dell’Asp, il Centro Alzheimer oltre a fornire consulenza, cure e diagnosi ha permesso anche la realizzazione dei cosiddetti “ricoveri sollievo”, cioè della disponibilità di ospitare i malati all’interno del reparto, per un massimo di ventuno giorni e per un totale di sei volte durante l’anno, sollevando temporaneamente i familiari dall’attività di assistenza”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLauria: “Solina non convince” e la posizione di Lucchese e De Luca non è del PDL alcamese
Articolo successivoMarsala ricorda Falcone con il libro di Alajmo