Blitz della Guardia di Finanza, sequestrato un albergo

607

PANTELLERIA – I militari della Guardia di Finanza hanno effettuato ieri un blitz nell’isola di Pantelleria, sequestrando una struttura alberghiera di proprietà riconducibile alla famiglia dell’ex leader libico Muammar Gheddafi. La struttura ed i terreni adiacenti avrebbero un valore complessivo di circa 20 milioni di euro. Il sequestro, disposto dalla corte d’appello di Roma, fa parte di una serie di provvedimenti e indagini che hanno portato fin qui al sequestro di beni per un valore complessivo di 1.3 miliardi di euro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFrancesco Regina: il nostro elettorato libero di scegliere al ballottaggio
Articolo successivoCiclista travolto da auto