Palermo, furto di carburante

480

PALERMO – I Carabinieri della Stazione di Palermo Altarello di Baida  hanno arrestato, con l’accusa di furto aggravato, due giovani incensurati palermitani, S. O. C. ed A. S. I due sono stati sorpresi mentre asportavano carburante dai serbatoi di ciclomotori e motocicli che si trovavano all’interno del deposito delle Poste Italiane S.P.A. I ladri, accompagnati in caserma, sono stati condannati a 4 mesi di reclusione, con pena sospesa, ed al pagamento di una multa di 400 euro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArmao: “Multiservizi, conclusi adempimenti per garantire i salari”
Articolo successivoIl vicepresidente della camera per la De Luca