Privatizzare o no lo Scalo Cavallo di Favignana?

816

FAVIGNANA. Il sito “Scalo Cavallo” è nuovamente al centro di una serie di interessi che vorrebbero la sua privatizzazione per fini commerciali. Anche tempo fa si era tentata la strada di trasformare il luogo in discoteca, lounge bar e infine caffè letterario. Un vero peccato per una rarità naturale di bellezza incredibile.

Il mare su cui si affaccia è una zona marina protetta e qualsiasi istallazione artificiale comprometterebbe la bellezza del luogo in maniera irreversibile. Molti fondi sono stati spesi per la sua fruizione attraverso percorsi per raggiungere il luogo, ma renderlo una zona commerciale sarebbe davvero un modo per deturpare la natura e la bellezza del luogo.

Vi è, inoltre, il problema del dissesto idrogeologico che non permetterebbe deflussi rapidi in caso di emergenza e un sistema viario che non è adatto a grandi flussi di traffico, per cui sarebbe opportuno attendere ulteriori disposizioni prima di procedere con le autorizzazioni di qualsivoglia natura sul sito in questione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLombardo si difende dalle accuse
Articolo successivoAgricoltura: attivati 4 nuovi bandi
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.