Lotta al volantinaggio selvaggio

1447

Il volantinaggio selvaggio è una piaga che colpisce molte città, anche Alcamo. Il ruolo di tale metodo di pubblicità è promuovere, ma molte volte ha un effetto contrario: infatti, indispettisce la gente, quindi l’immagine del prodotto ne risulta compromesso. Tutto questo le società che si occupano di volantinaggio e promozione lo sanno, infatti molto probabilmente, come in ogni grande famiglia, c’è la pecora nera che con azioni non corrette rovina il sistema. In una città come Alcamo, attenta all’ambiente, il metodo del volantinaggio, quando fuori controllo, non è ben visto. Questo avrà spinto il Sindaco di Alcamo, Scala, a emanare un’ordinanza che vieta la pubblicità mediante il volantinaggio su tutto il territorio comunale. La distribuzione di volantini, manifesti o altro materiale pubblicitario potrà essere fatta solo se quest’ultimi saranno inseriti nelle cassette postali o consegnati direttamente “brevi manu”.

I trasgressori (sia le aziende intestatarie della pubblicità, sia il personale addetto alla distribuzione) saranno soggetti al pagamento delle sanzioni pecuniarie amministrative da 25 a 500 euro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteApprovazione ordine del giorno del Consiglio Provinciale di Trapani
Articolo successivo“Settimana della cultura” ad Alcamo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.