Trapani calcio, lo sport è solidarietà

1150

Il Trapani Calcio ci mette tutto il cuore, non solo nelle partite, ma anche per rendere felici coloro che vivono in situazioni di reclusione. I dirigenti, con in testa la Sig.ra Morace, lo staff tecnico i calciatori ed i collaboratori del Trapani, ieri si sono recati presso la Casa Circondariale di S.Giuliano per incontrare i detenuti della Sezione Tirreno.  Alcuni detenuti, che partecipano al corso di formazione professionale per pasticceri, hanno offerto ai presenti dei dolci appositamente preparati per l’occasione. Il dolce più gradito è stato una grande torta con lo stemma del Trapani . Tra gli interventi il più toccante è stato quello di un detenuto che ha concluso con i ringraziamenti al Trapani Calcio, che “oggi ci ha donato un grande sorriso”. Davvero una bella iniziativa, che fa capire che il calcio può essere anche messaggio umano e culturale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSalvate dal terremoto tornano a Gibellina 5 statue
Articolo successivoIl senatore D’Alì commenta le dichiarazioni del patron di Luna Rossa
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.