Un anziana si uccide lanciandosi dal balcone dopo il taglio della pensione

428

GELA – Ieri mattina una donna anziana di Gela, Nunzia C. di 78 anni, si è tolta la vita gettandosi dal quarto piano del suo appartamento. L’anziana avrebbe appreso qualche mese fa la notizia di una riduzione della sua pensione da 800 euro a 600 euro. Secondo i racconti dei familiari la donna era caduta in uno stato depressivo dopo la comunicazione dell’INPS.

L’ anziana, convinta che non sarebbe più riuscita a vivere con quella somma di denaro, piuttosto che chiedere aiuto ai propri conoscenti o familiari, ha pensato di compiere questo tragico gesto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePalermo: interventi di chirurgia plastica non autorizzati
Articolo successivoTurano potrebbe candidarsi a Sindaco di Alcamo
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.