Trapani ricorda la strage di Pizzolungo

1701

TRAPANI- Si è svolta ieri mattina la commemorazione di  Barbara Rizzo e Giuseppe e Salvatore Asta, morti, il 2 aprile del 1985, nella strage di Pizzolungo. un a breve cerimonia che ha ricordato delle vittime innocenti di mafia. Presenti  le autorità civili e militari,  Margherita Asta, figlia e sorella delle vittime, che ha sottolineato l’importanza della presenza dei giovani, e gli ex agenti Nino Ruggirello e Salvatore La Porta, sfuggiti alla morte.

La manifestazione è continuata nel pomeriggio, presso il Seminario vescovile di Erice, a cui ha partecipato il coordinatore nazionale di Libera, don Luigi Ciotti, concludendosi con una fiaccolata.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLe interviste di Alqamah.it: incontro con Fabrizio Ferrandelli.
Articolo successivoMozia- Londra: Il Giovinetto di Mozia arriva al British Museum