Mostra sull’Islam in Sicilia

699

GIBELLINA.Il prossimo 30 Marzo 2012 Venerdì, si inaugurà alle 17.00 la mostra “L’Islam in Sicilia,un giardino tra due civiltà”. La mostra che si interessa di arte contemporanea, etnoantropologia, archeologia e multimedialità, è presso il Baglio di S. Stefano e sarà fruibile fino al 9 Maggio.Il progetto è finanziato dall’Assessorato Turismo, Spettacolo e Sport e la Fondazione Orestiadi. Le sponde del Mediterraneo sono legate indissolubilmente da una storia millenaria che fonde la cultura di tanti popoli che vi si affacciano.La presenza islamica nella storia della Sicilia è visibile in tanti luoghi e a saper leggere nella storia è il punto di incontro della diversità ed al contempo delle uguaglianze che resistono al tempo:molti luoghi conservano i nomi arabi,il dialetto ha dei termini che a quella dominazione risalgono e partendo da questi spunti si può costruire il futuro. E’ doveroso ricordare che questa manifestazione è stata pensata da L.Corrao, morto la scorsa Estate, che delle Orestiadi è stato il principale fautore e che ha lavorato a questo progetto che ancora porta la sua impronta. L’ iniziativa è patrocinata dalla Regione Sicilia, dal comune di Gibellina e dal Ministero degli Affari Esteri. Insieme alla mostra si apriranno dei laboratori e svariate iniziative musicali e culturali.L’ngresso alla mostra è libero ed il giorno di chiusura è il Lunedì. Per info” islaminsicilia@orestiadi.it, Tl 0924/67844.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteElezioni amministrative a rischio a Palermo
Articolo successivoI punti di scambio del bookcrossing alcamese