Lauria e il dissenso interno al pdl

1128

ALCAMO. La ri-ufficializzazione della candidatura a Sindaco di Baldassare Lauria, che doveva aver luogo sabato scorso, è saltata per imprecisati motivi. Nonostante vi fosse già stata una conferenza stampa, alla presenza di Cristaldi e di una parte non esigua del Pdl cittadino e provinciale, sabato scorso avrebbe dovuto esserci l’ufficializzazione alla presenza di un’altra parte del Pdl, per così dire di quella che ufficialmente lo dirige. Lauria doveva, infatti, essere presentato da d’Alì e Ruvolo, rispettivamente coordinatore e vicecoordinatore del partito.

Qualcosa evidentemente è andato storto e la conferenza stampa è stata rinviata a data da destinarsi. Se voleva essere un modo per ricucire lo strappo tra le due anime, evidentemente c’è ancora qualcosa da fare affinchè si trovi la giusta via che mette d’accordo tutti.

Al momento a pagare le conseguenze di tale dissenso interno potrebbe essere solo il candidato a sindaco, che potrebbe pagare il prezzo di tale lacerazione pur essendo il candidato giusto per l’una e per l’altra parte in quanto nome di prestigio all’interno del partito.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLo Zodiaco vince, lo Sporting, questa volta, pareggia ma convince
Articolo successivoRitorna “una marina di libri”
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.