Scoperti lavoratori in nero nei panifici di Castellammare

430

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – La collaborazione tra l’Ispettorato del Lavoro e la Guardia di Finanza di Trapani ha permesso di accertare la violazione, da parte di cinque panificici, delle norme in tutela dei lavoratori. Su tredici controllati a Castellammare, cinque sono risultati irregolari: 21 dipendenti identificati e sei di loro lavoravano in nero.

Per tali mancanze sono state inflitte multe per 13 mila euro e non sono state ancora quantificate le omissioni contributive. Un’attività commerciale è stata temporaneamente chiusa in quanto gli unici due lavoratori impiegati sul posto sono stati trovati completamente in nero.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVittorio Sgarbi replica a Siciliainformazioni
Articolo successivoAlcamo farà parte delle “terre del mito”
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.