Un futuro per il canile intercomunale

890

TRAPANI – Manca poco per la realizzazione del canile intercomunale che verrà costruito nel territorio del Comune di Trapani, in Contrada Cuddia. Il prossimo 2 Aprile si terrà la conferenza di servizi per l’acquisizione dei pareri sul progetto. Sono stati invitati, oltre ai progettisti, la Provincia Regionale di Trapani, l’Ufficio del Genio Civile di Trapani, il Dirigente del III Settore Urbanistica del Comune di Trapani, il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’ASP ed il Dipartimento Prevenzione Veterinaria, che dovranno esprimere i pareri di propria competenza. La storia del canile intercomunale  è cominciata nel 2002 , quando è stato  sottoscritto un accordo di collaborazione tra i Comuni di Erice, Valderice, Paceco, San Vito Lo Capo, Custonaci, Buseto Palizzolo e Favignana per la realizzazione della struttura. Ma le  difficoltà di bilancio degli Enti  non hanno  consentito alcuno stanziamento, a fronte di una spesa da sostenere di circa quattro milioni di euro. Il sindaco di Trapani, Girolamo Fazio, si è perciò impegnato per reperire i fondi. Nel 2009 è stata indetta la gara per la progettazione ed è stato definito il progetto esecutivo dell’opera, che dovrà essere esaminato in conferenza di servizi per i pareri necessari. Successivamente sarà indetto l’appalto per la realizzaione del canile.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo Basket: pesante sconfitta contro il Cagliari
Articolo successivoInsediata la commissione speciale per l’Airgest