La sveglia e le donne

2915

ALCAMO. Nei giorni scorsi è stato pubblicato nel blog della “Sveglia” un appello alle donne di Alcamo da parte di Baldo Lucchese, candidato sindaco ad Alcamo. L’appello rivolto alla popolazione femminile è quello di unirsi al movimento perchè, al momento, la presenza di donne è scarsa e invece si mira ad un coinvolgimento delle donne in maniera cospicua. Il movimento si pone come alternativo all’attuale governo della città, volendo dare risposte alle necessità dei cittadini ed essendo le donne il perno della famiglia e parte integrante della società, sarebbe auspicbile una fattiva partecipazione delle donne. La sveglia chiede loro di impegnarsi in prima persona per cambiare le regole ed il modo di far politica.

Al di la dell’appello lanciato dal movimento emerge quanto spesso le donne, forse a causa di un retaggio culturale e dei troppi impegni tra casa e lavoro, siano ancora troppo lontane dalla politica. Sicuramente non per mancanza di interesse o passione politca, ma probabilmente più per questioni organizzative e di tempo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEravamo comuniste: il libro
Articolo successivoMarsala, apertura comitato elettorale per Salvatore Ombra