Dopo un’ora “dalla bomba carta” alla sede di Papania, incendiata la macchina di Rosario Papania, cugino del Senatore

1260

Dopo la bomba carta, alle 23 circa, contro la sede della segreteria del Senatore Papania, un’ora dopo la macchina di Rosario Papania, avvocato e cugino del Senatore, veniva incendiata da ignoti. Si è scatenata una lotta violenta contro la famiglia Papania? Naturalmente, prima di saltare a conclusioni affrettate, aspettiamo i risultati delle indagini, ma di certo le coincidenze fanno pensare ad atti intimidatori nei confronti della famiglia Papania. Che il tutto sia legato al campo della politica? Ne sembrano certi alcuni esponenti della parte avversa a quella di Papania. Tante le ipotesi, anche molto strampalate, legate non a fatti concreti ma al nulla.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRaffaele Lombardo, esprime la sua solidarietà
Articolo successivoBersani riparte da Palermo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.