Strage Alcamo-Marina: “Assolto dopo 21 anni Giuseppe Gullotta”

2169

E’ stato assolto dalla Corte d’Appello di Reggio Calabria, Giuseppe Gullotta, condannato all’ergastolo per l’uccisione dei due Carabinieri della casermetta di Alcamo Marina, avvenuta il 27 Gennaio del lontano 1976. L’uomo condannato all’ergastolo viene assolto dopo 21 anni dalla sentenza diventata definitiva nel 1990. Oltre al Gullotta  sono stati considerati complici Gaetano Santangelo e Vincenzo Ferrantelli, sulla base delle accusse fatte da Giuseppe Vesco ritenuto la “mente operativa” dell’eccidio, quest’ultimo si è suicidato successivamente nel carcere di S.Giuliano di Trapani in circostanze misteriose.

Soddisfatti gli avvocati Baldassare Lauria e Pardo Cellini, che  lo hanno assistito in questa lunga battaglia legale: “Gulotta è stato vittima di un gioco di potere. Anche se nessuno potrà mai cancellare lo stravolgimento della sua vita, oggi, questa, è una sentenza che fa giustizia”.

Nel frattempo è in corso il processo di revisione a carico di altri due soggetti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBenedetto Lo Monaco: un attore alcamese
Articolo successivoA Palazzo delle aquile “In Silenzio”: personale fotografica di Livio Catalano.
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.