Ucciso un uomo sul litorale marsalese

920

MARSALA – Si tratta di Francesco Gerardi di 54 anni, ucciso verso le 10, nella stradina dove ha una villetta estiva, con due colpi di fucile al torace. Il suo corpo è stato rinvenuto da un uomo che passava da lì e che avvertito la polizia.

Gli investigatori hanno riconosciuto nel delitto un classico “stile mafioso”. Gerardi è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordin: era stata arrestata nel 1993 insieme ad altre 44 persone nell’ambito dell’operazione antimafia “Lilibeo”. L’operazione era posi sfociata nel processo riguardante presunti mafiosi marsalesi accusati di avere preso parte alla “faida” che, nel 1992 causò 11 morti, due “lupare bianche” e sei tentativi di omicidio

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo: per la poltrona di Sindaco un altro candidato, Baldo Lucchese
Articolo successivoCarbonari e uomini di Papania 1
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.