I deputati contro Ingroia

365

PALERMO. I deputati dell’Ars in maniera unitaria lamentano il tenore delle dichiarazioni di Ingroia definendolo qualunquista.Qualche giorno fa Ingroia ha parlato intervenendo ad un convegno a Marsala dicendo: “Il Parlamento siciliano  è lo specchio fedele di una società e di una classe dirigente profondamente inquinata, soprattutto ai piani alti, dalle collusioni con il sistema mafioso. Purtroppo non è una novità, né una sorpresa”.Naturalmento questo intervento ha scatenato le ire dei deputati che lo accusano e gli chiedono di essere più preciso facendo dei nomi e non sparare nella mischia.Tutti i politici sono daccordo che generalizzare se si è a conoscenza di fatti non è certo positivo,si tende piuttosto a far allontanare il popolo dalla politica,ed essendo le affermazioni proveniente da persona autorevole le preoccupazioni dei politici sono tante. Certo è che Ingroia non è uno sprovveduto e se ha detto quanto ha detto avrà avuto i suoi buoni motivi, e forse viste le reazioni ha colto nel segno.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Trapani, scatenato, tessera Cavallaro
Articolo successivoPd Sicilia: “Lombardo revochi tutte le consulenze esterne”