Il Trapani espugna Salò

566

Non è stato il solito Trapani quello che ha giocato, fuori casa, ospite del Feralpi Salò. Non è la squadra che ci ha abituati ad un gioco ben organizzato e di classe, ma il risultato è arrivato lo stesso. Feralpi Salò 1 Trapani 2. Che sarebbe stata una partita difficile lo si sapeva, i padroni di casa stanno tentando di allontanarsi dalla zona retrocessione, infatti hanno combattuto come leoni e hanno espresso un bel calcio, non da squadra in zona retrocessione. Tutto questo non è servito per fermare un Trapani cinico, che ormai studia da grande squadra. La squadra trapanese inizia un po’ sottotono e al 12° viene punita da Defendi. I padroni di casa hanno molte occasioni, ma non riescono a concretizzare e così si risveglia il Trapani, che  al 32° trova il gol del pareggio, autore della segnatura è Caccetta, che su un calcio d’angolo si fa trovare pronto, svetta su tutti e di testa mette in rete. Il primo tempo finisce in parità.

Il secondo tempo vede i padroni di casa macinare gioco e correre moltissimo, mentre il Trapani in agguato cerca il momento adatto per colpire, infatti Madonia di sinistro spara su Branduani, che smorza ma non basta: la palla passa e pian piano va in rete. Trapani rapace.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAcceso ieri l’impianto d’illuminazione sulla strada provinciale 50 Mazara del Vallo- Costiera
Articolo successivoCaduta libera per l’Alcamo Basket
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.