Il movimento dei forconi annuncia lo sciopero della fame

541

Martino Morsello, uno dei rappresentati dei Forconi di Palermo, risponde alle perplessità di Confindustria Sicilia e annuncia che darà inizio ad uno sciopero della fame. Con tale azione intende denunciare quella che pensa essere una campagna denigratoria del presidente degli industriali siciliani, Ivan Lo Bello. Quest’ultimo avrebbe, infatti, parlato di infiltrazioni mafiose dietro il movimento di agricoltori e autotrasportatori che sta paralizzando la Sicilia.

Lo Bello non è l’unico che ha manifestato perplesità in merito, c’è anche chi ha parlato di movimenti estremisti dietro “i forconi”.  Lo stesso Morsello comunque non è del tutto estraneo alla politica, come mostrano le sue precedenti candidature. Da indiscrezioni sembrerebbe ancora appartenere al movimento di “Forza Nuova”.

Al di là delle strumentalizzazioni, tuttavia, molta gente estranea a movimenti politici e alla criminalità sta partecipando a tale iniziativa nella speranza che questo possa essere monito per un cambiamento di rotta da parte dei politici locali e nazionali; soprattutto per quanto riguarda la politica economica.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl comune di Trapani ha un avanzo di 30 milioni di euro
Articolo successivoGli “Studenti siciliani in lotta” si uniscono a “Forza d’urto”
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.