Giovani ladri di registratore di cassa

632

Lui 18 anni, l’altro minorenne, forse credevano di fare un gran colpo,  invece già avvistati e seguiti dalla polizia, tentavano di fuggire su un motorino dopo aver rubato il registratore di cassa di un esercizio commerciale in via Pantelleria (Trapani). La Polizia dopo un inseguimento burrascoso, riusciva a bloccare i fuggitivi e arrestarli. Dopo gli accertamenti si è scoperto che i giovani ladri non provenivano da situazioni familiari disagiate.

Questo arresto fa parte dell’operazione di polizia, voluta con forza dal questore di Trapani, Dott. Carmine Esposito, con l’intento di sconfiggere il fenomeno in crescita dei furti in danno di esercizi commerciali di Trapani ed Erice, perpetrati sempre da giovani, mediante  l’asportazione del registratore di cassa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastelvetrano:incontro programmatico tra IDV e Partito Democratico
Articolo successivo“Donne ambiente e tecnologie”