Accordo PD-UDC per le elezioni amministrative nel trapanese.

715
Il vicepresidente dell’Assemblea regionale siciliana, l’on. Camillo Oddo, ha reso noto ieri, con un comunicato stampa, il suo stupore per le reazioni avute dai suoi compagni di partito, il PD, all’uscita di un documento congiunto fra lo stesso PD e l’UDC, riguardante le prossime elezioni amministrative. Il comunicato stampa fa da contraltare ad una lettera aperta in cui il popolo del partito democratico, ed in particolare la sezione provinciale di Trapani, si rivoltava contro l’accordo elettorale fra i due partiti, da sempre opposti in Sicilia. Alcune dichiarazioni del vicepresidene Oddo: “Il documento congiunto Pd-Udc, di estremo equilibrio, ha sintetizzato i temi e le questioni che sono state affrontate dai due gruppi dirigenti. Non ricordo prese di posizione o critiche dopo l’incontro con Sinistra Ecologia e Libertà. Anche in quel caso venne stilato un documento con l’esito dell’incontro.” Come se, nella vita quotidiana, ognuno di noi dicesse: ho guardato alla fede ed all’ateismo e, visti i benefici che ne vengono da entrambe, perché non pensare di aver fede un giorno, ed il successivo divenire ateo?
Paragoni a parte, la nota dell’on. Oddo si chiude con l’auspicio che tutte le forze coinvolte convergeranno nella visione d’insieme, così da poter partecipare uniti alle prossime elezioni amministrative nel trapanese: ancora una volta insieme, dopo l’unione nel governo regionale, interrotasi solo pochi giorni addietro, per l’uscita dell’UDC dal governo Lombardo.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli autotrasportatori alcamesi partecipano alla mobilitazione regionale
Articolo successivoGibellina: bando per la gestione della piscina