Ottocelle: dimensione ludica e di ricordo

554

ALCAMO. Il Comune di Alcamo e l’Assessorato alla cultura rilanciano, anche quest’anno, la seconda edizione di “Ottocelle- spazi d’arte”.  Se è vero che l’arte può essere enigmatica e autoreferenziale, essa può divenire anche veicolo di ricordi e di emozioni lontane provante solo durante l’infanzia. La nuova proposta di “Ottocelle” restituisce il ricordo ai più grandi e rimanda ad una dimensione ludica per i bambini. Gli artisti che esporranno sono: Fabio Consoli, Massimo De Cillis, Vera Carollo, Claudia La Rocca, Armando Li Volsi, Leonardo Rocca e Massimiliano Errera. Non esporrà, invece, Gaetana Milazzo a cui è stata affidata la cura della mostra.  La mostra verrà inaugurata giorno 17 Dicembre alle ore 18:30. Ingresso disabili e Apertura al pubblico orari: mar-ven 9:30-13:00/16:30-20:00 sab-dom 16:30-20:00. Lunedì chiuso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSi alla regionalizzazione del Patto di stabilità dei Comuni
Articolo successivoMorto un motociclista