Consiglio comunale quasi deserto rinviato a domani

371

ALCAMO. Un consiglio comunale veloce e sbrigativo quello di ieri sera. Rinviato una prima volta per mancanza di numero legale, è stato infine sospeso e rinviato a domani alla stessa ora,  18:30. L’ordine del giorno riguarda soprattutto diversi debiti fuori bilancio, alcuni dei quali molto cospicui, da approvare. Tra le comunicazioni, quella di Trovato che denuncia uno stato di degrado, soprattutto nelle prime ore della mattina, in piazza della Repubblica, dove oltre alle innumerevoli bottiglie si possono trovare anche non poche siringhe. Nonostante non vi sia stato il tempo di votare nemmeno il primo degli ordini del giorno, non è mancato il tempo per fare del consiglio comunale un’allegra classe di discoli scolari che si sfidano a suon di rumori al microfono.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLe Forchette Rotte scrivono a Monti
Articolo successivo“Stelle di Natale Ail” anche ad Alcamo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.