Vandalismo nelle scuole a Palermo. L’assessore Centorrino chiede l’impegno di tutte le forze disponibili.

1809

L’assessore regionale all’Istruzione e alla formazione regionale, Mario Centorrino, si è pronunciato ieri contro i recenti atti di vandalismo nelle scuole di Palermo, chiedendo la massima attenzione alle forze dell’ordine e alla società civile tutta. Questo fenomeno, secondo l’assessore, richiede lo stesso sforzo che la città sta portando avanti contro il fenomeno mafioso. Non è un gioco fra ragazzi, ma un vero e proprio problema sociale. “È assolutamente necessario – sostiene Centorrino – predisporre immediatamente da parte di tutte le istituzioni necessarie i possibili strumenti operativi per non far sì che gli atti vandalici contro le scuole, intanto, restino totalmente impuniti, ma anche considerati come fisiologiche espressioni di fronte alle quali prevale un senso di impotenza. Quest’assessorato – conclude – è pronto, con variazioni di fondi che il Bilancio vorrà assegnargli, a contribuire a un piano di spesa organico di prevenzione e controllo in sinergia con tutte le altre istituzioni.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLibera a Castelvetrano
Articolo successivoFurto di elettricità ad Alcamo