Trapani, sequestrati 129 chili di pesce

389

TRAPANI – Ieri, 11 Novembre 2011, gli uomini del Comando di Polizia Municipale in collaborazione con il personale dei Carabinieri, la Compagnia della Guardia di Finanza, la Polizia Metrica e la Capitaneria di Porto hanno effettuato un’operazione congiunta finalizzata a reprimere il fenomeno dell’abusivismo commerciale sia all’interno del mercato del pesce sia nell’intero territorio, con l’obiettivo di salvaguardare la salute e la sicurezza dei consumatori. Sono stati sequestrati 129 chilogrammi di pesce di vario tipo. Sono stati, inoltre, emessi diversi verbali per mancata tracciabilità del prodotto ittico, mancata etichettatura del pesce, mancata emissione di scontrino fiscale, mancanza di registratore di cassa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani: progetto “LE(g)ALI AL SUD”
Articolo successivoL’ASD Alcamo incontra la S. Giovanni Gemini