Depresso per la crisi economica si suicida

467

SALEMI – Non ce la faceva più, la crisi economica ha mandato in fumo il sacrificio che aveva profuso nel lavoro per portare avanti una vita dignitosa e serena. Un carrozziere di 45 anni si è tolto la vita, impiccandosi nella propria officina a Salemi. Stamattina aveva lasciato i suoi due bambini a scuola e poi si è recato nella sua officina. Proprio lì ha portato a termine il suo gesto estremo, in quel luogo che simboleggiava passione e benessere. A scoprire il cadavere è stata la moglie. Sono intervenuti i carabinieri e il medico legale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNovità nel caso Mori: depositati i verbali della vedova Borsellino
Articolo successivoPrende fuoco un magazzino a Paceco