Le risorse destinate al sud non si toccano

536

PALERMO – Si è svolto ieri l’incontro a Roma tra le Regioni del Sud, il ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, il sottosegretario alla Presidenza Gianni Letta ed il commissario per le Politiche Regionali, Joahnnes Hahn, per ratificare il Piano d’Azione per il Sud. Il Piano segue la rimodulazione dei fondi comunitari destinati alle Regioni del Mezzogiorno. Chiave di volta dell’intesa è la garanzia, chiesta al governo nazionale anche dal Commissario Hahn, che le risorse liberate a seguito della riduzione al 25% della compartecipazione nazionale restino destinate alle Regioni a cui sono assegnate. “Il Piano d’azione per il Sud siglato oggi a Palazzo Chigi – ha dichiarato l’assessore Armao – segna un passo positivo nei rapporti tra il Governo e le Regioni, rivede una programmazione delineata ormai 5 anni fa, in un contesto economico molto diverso dall’attuale, e raccoglie le chiare spinte della Commissione UE“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato colui che aveva sparato ad un camionista
Articolo successivoPoma chiede l’intervento dell’ANAS sulla S.S. 187