Condannato a dieci anni il fratello del boss Messina Denaro

585
PALERMO – Salvatore Messina Denaro, fratello del capomafia latitante Matteo, è stato condannato a dieci anni di carcere per associazione mafiosa. La sentenza è stata emessa dal gup di Palermo, Lorenzo Matassa. Ad otto anni di recluscione, sempre per mafia, è stato condannato Giovanni Craparotta, a due anni e sei mesi Matteo Filardo, accusato di fittizia intestazione di beni, aggravata dall’aver agevolato la mafia.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteStanziati i fondi per le associazioni culturali
Articolo successivoCastelvetrano: celebrazione della festa dell’Unità