Furti di rame: due arresti

1842

TRAPANI – Nel corso della nottata fra il 2 e il 3 novembre, i carabinieri della stazione di Borgo Annunziata, sotto il comando del Maresciallo aiutante Francesco Perrotta, hanno arrestato Antonino Sugameli e Salvatore Mortillaro: entrambi di Paceco, rispettivamente di 31 e 38 anni. L’arresto è da inserirsi in un più ampio ambito di servizi mirati, predisposti dal Comando Provinciale, volti a contrastare il fenomeno dei furti di rame. I due, infatti,  sono stati bloccati nell’atto di compiere un furto, presso una ditta del posto, ma erano sotto osservazione già da tempo. Scoperti, si sono dati alla fuga, ma sono stati raggiunti e posti in stato di fermo.  Durante le operazioni, sono stati recuperati 116 Kg di cavi di rame insieme ad arnesi da scasso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteD’Alì porta i saluti del Parlamento al Seminario internazionale della WFS
Articolo successivoCastellammare commemora i suoi caduti nella Giornata Nazionale delle Forze Armate e dell’Unità