A Trapani il via l’iniziativa “Canestri in città”

345

TRAPANI – Avvicinare i giovani allo sport ed in particolare al basket. Questo l’intento dell’iniziativa “Canestri in città” voluta dal presidente del Basket Trapani, Pietro Basciano. Tale iniziativa consisterà nell’apposizione di diversi canestri nella città di Trapani e nelle zone limitrofe anche se il primo canestro è stato già donato al piccolo centro di Palma (frazione di Trapani) e verrà montato in piazza nei prossimi giorni. L’iniziativa verrà proseguita con un occhio di riguardo alle scuole e alle zone disagiate di Trapani e si pone come obiettivo anche quello di far sentire l’incidenza  della Pallacanestro Trapani nel tessuto sociale.

“Credo che il ruolo del nostro club oltrepassi il significato sportivo in senso stretto – dice il presidente Pietro Basciano – e che ci dobbiamo porre come una realtà che sappia collaborare con le istituzioni per la crescita culturale del nostro territorio. E’ per questo che nel corso dell’anno e in futuro collaboreremo sempre con le amministrazioni locali, per capire quali siano i luoghi in cui abbia maggiore ricaduta il nostro intervento. Anche il semplice mettere un canestro in un angolo della città può essere un gesto importante, per aggregare positivamente ragazzi di un quartiere e farli appassionare al gioco. Quando si parla di sociale, non bisogna mai sottovalutare nulla”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’archivio Rai Sicilia consegnato al Centro Sperimentale di Cinematografia
Articolo successivoAccoltellato giovane tunisino a Mazara
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.