Sgravi fiscali per le imprese giovanili e femminili dalla Regione Sicilia

400

PALERMO – Un altro incentivo per l’imprenditoria siciliana e il rilancio dell’economia della Sicilia. L’assessore Gaetano Armao, annuncia il “via libera agli incentivi fiscali a favore delle imprese giovanili e femminili. Uno strumento che si aggiunge al credito d’imposta e permette di fornire ai giovani e alle donne di Sicilia un più facile accesso al mondo produttivo“. La legge stabilisce  al primo comma dell’articolo 1 che i giovani, compresi tra 18 e 40 anni, e le donne che daranno vita ad una iniziativa imprenditoriale, sono esenti dall’imposta regionale sulle attivita’ produttive (Irap) per cinque anni a partire da quello in cui si avvia l’attivita’. Il quinto comma prevede, inoltre, che tali sgravi si applicano anche alle cooperative giovanili che gestiscono aziende ed immobili confiscati alla mafia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Partito delle Aziende sbarca a Salaparuta
Articolo successivoServizi pubblici ad Alcamo
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.