Scala, “percorsi virtuosi”

398

ALCAMO – Il Sindaco Scala in qualità di Presidente dell’ANCI presenterà il progetto pilota, il primo a livello nazionale, dal titolo “Percorsi virtuosi: buone pratiche dei comuni siciliani”. Il Progetto prevede l’attivazione di una banca dati regionale, in cui saranno raccolte le buone pratiche (relative, tra l’altro, ai servizi e al contenimento della spesa pubblica) attive o in fase di avviamento in tutti i comuni dell’Isola.

Iniziativa lodevole, ma che maligni vedono come la presentazione, di parte, delle cose fatte dai Sindaci dei comuni, che esporranno i loro percorsi virtuosi. Insomma autoreferenzialità. Ad Alcamo queste iniziative di Scala, fanno aumentare le voci critiche nei confronti dello stesso, fino a far pensare che non avrà successo alle elezioni regionali.

Scala ha coscienza dei malumori dei suoi concittadini? La storia personale del Sindaco ci fa pensare che la risposta sia affermativa, infatti, molto probabilmente, a questo si deve l’intensità della sua azione politica da un po’ di tempo a questa parte, e in più ogni intervento del Sindaco mette in evidenza la grande voglia di dire la propria contro i suoi detrattori e della sua amministrazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUnivercittà: Torna “Le Vie dei Tesori” all’Ateneo di Palermo
Articolo successivoMazara del Vallo: Il vescovo chiede le dimissioni del premier
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.