I dipendenti trapanesi di Migliore da luglio senza stipendio

515

TRAPANI-I settanta dipendenti trapanesi di Grande Migliore dal mese di luglio non ricevono stipendio. A rendere noto lo stato di agitazione sono diverse sigle sindacali che, nei giorni scorsi, hanno svolto delle assemblee con i lavoratori per chiarire le posizione e richiedere l’ottenimento dei diritti. Si chiede chiarezza anche in merito ai contratti di solidarietà gestiti arbitrariamente dall’azienda per ridurre del 30 per cento l’orario di lavoro ed evitare il licenziamento del personale considerato in esubero. Le organizzazioni sindacali chiedono all’azienda un incontro immediato per discutere proprio delle problematiche e stilare un piano per il futuro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArte e cultura: giornata del Contemporaneo
Articolo successivoAvvicendamento ai vertici del comando provinciale dei carabinieri
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.